YOUR BEER

TwitterFacebookRSS

YOURBEER

Yourbeer è una birra di malto e luppoli in fiore, che passa per tre fasi di fermentazione seguendo il metodo Saison, raggiungendo una gradazione alcolica di 5° e con aggiunta di particolari aromi naturali, arancia amara e coriandolo, che ne determinano il gusto unico e l’inconfondibile fragranza.

Il progetto Tempco Yourbeer si rifà alla più genuina tradizione nella produzione di birra artigianale, avvalendosi della solida esperienza di Tempco nel campo del controllo delle temperature, insieme all’impiego di ingredienti totalmente naturali e di processi consacrati dalla più rinomata tradizione, al fine di ottenere una bevanda dalla naturale vivacità e frizzantezza e dal gusto fruttato, recuperando la sapienza della migliore tradizione nella produzione di birra artigianale.

Il ciclo di produzione
YourBeer nasce da una miscela di tre tipi di malto in grani, Malto Karamell, Malto Pilsner e Malto Weizen Dunkel, rispettando il più tradizionale metodo all-grain.

Ammostamento
La prima fase di preparazione comprende un ciclo termico per l’ammostamento, con l’aggiunta dei malti e acqua riscaldata a 78°C, passando per 5 sequenze differenti a temperatura e tempi predefiniti e meticolosamente rispettati. Segue quindi un ciclo di sparging effettuato con acqua a temperatura controllata, mirato a estrarre la maggior quantità possibile di zuccheri residui prima della separazione delle trebbie, ovvero gli scarti dell’orzo al termine della fase di ammostamento.

Bollitura
Il mosto così ottenuto di Yourbeer viene quindi portato a temperatura di ebollizione, raggiungendo i 98°C, passando per diverse fasi che complessivamente richiedono circa un paio d’ore. Appena comincia la bollitura, avviene la prima gettata di luppoli in fiore, luppoli americani del tipo Cascade, che in questa fase conferiscono il caratteristico punto di amaro della birra.
Un’ultima gettata di luppoli Cascade avviene negli ultimi venti minuti di bollitura, insieme agli aromi, nello specifico bucce d’arancia amara e coriandolo in semi, che conferiscono la fragranza e il gusto inconfondibile di Yourbeer.

Fermentazione e controllo delle temperature
Prima di trasferire il mosto al fermentatore, viene aggiunto il lievito Lallemand Belle Saison, opportunamente reidratato: Yourbeer attraversa le prime due fasi di fermentazione con metodo Saison a una temperatura controllata compresa fra i 18 e i 22°C.

Una curiosità in questa fase del processo di produzione di Yourbeer: arrivando dalla temperatura di bollitura a 98°, il mosto di birra deve giungere al fermentatore avendo già una temperatura adeguata compresa fra i 18 e i 22°. Per ottenere il necessario salto termico di 78° circa, il mosto di birra viene spillato lentamente e fatto passare attraverso uno scambiatore di calore a piastre, una speciale macchina termica che provvede al raffreddamento di liquidi. Grazie all’esperienza di Tempco, il processo di produzione di Yourbeer impiega in questa fase speciali scambiatori a piastre dal design ottimizzato, nei quali il mosto di birra entra dal basso salendo verso l’alto, per allagare bene lo scambiatore e far sì che il mosto entri in modo uniforme in tutte le piastre.

Raggiunta la giusta temperatura, si effettua il test OG, quindi raccolto in appositi tini, nelle prime 24 ore il mosto inizia una fermentazione turbolenta, che prosegue con un primo ciclo di fermentazione naturale a una temperatura di 20/22°C per circa 7/10 gg. A questo punto il mosto di birra ha assunto già il suo classico profumo, e viene travasato in un secondo fermentatore, con l’eliminazione dei lieviti decantati sul fondo. Dopo il secondo ciclo di fermentazione della durata di 7/10 gg, si esegue il test FG, per verificare se Yourbeer è pronta per la fase finale di imbottigliamento e per verificarne il grado alcolico.

Rifermentazione in bottiglia
Si procede quindi all’imbottigliamento, con aggiunta di una quantità predeterminata di zucchero di canna disciolto in batch nel mosto, divenuto ormai birra. Le bottiglie vengono quindi lasciate riposare in ambiente buio e a temperatura controllata, per ulteriori 3 settimane circa, per la fase di rifermentazione in bottiglia.

Infine, una volta riposte in frigo le bottiglie, Yourbeer è finalmente pronta per essere gustata!